domenica 29 marzo 2009

Treviso Marathon 2009: 42,195 km sotto il Diluvio Universale!

DILUVIO UNIVERSALE: queste sono le parole più adatte per descrivere questa edizione della Treviso Marathon. Siamo partiti alle 9.45 da Vittorio Veneto e sono arrivata a treviso dopo 4 ore e 2 minuti. La pioggia e il vento mi hanno penalizzato, dal 30° km la pioggia fredda mi ha bloccato i muscoli delle gambe. Dal 35° km in poi è stata una vera sofferenza: il fiato c'era ma al posto dei muscoli avevo due macigni che non ne volevano più sapere di proseguire. Alla fine tutto sommato non è andata così male, anche se speravo di rimanere almeno sotto le 4 ore, ci sono andata vicino!
Per la prossima maratona mi impegnerò in una preparazione adeguata: probabilmente la mia prossima maratona sarà Firenze 2009!
Nel frattempo i prossimi impegni agonistici saranno:
- Coppa Pordenone (gare brevi su strada): la prossima prova sarà sabato prossimo!
- Mezza Maratona alla Night marathon di Jesolo che si terrà sabato 23 maggio alle ore 20.30
- Brescia no limits il 2 giugno: gara a squadre di 3 persone sulle colline di brescia con percorso di 20 km con prove varie e ostacoli artificiali, insomma tipo un percorso militare!
- Qualche Gran Fondo in mtb da definire
Alla prossima
Ciao

15 commenti:

Michele ha detto...

Complimenti, vi ho pensato.
Le stesse sensazioni le ho provate a Fi, correre sotto l'acqua raffredda in fretta i muscoli e finire è difficile.

GIAN CARLO ha detto...

Vale doppio !
Bravissima, vedrai che ti servirà come bagaglio mentale per non avere più paura di nulla.

Danirunner ha detto...

E cmq stata una bella avventura che ti servirà per le prossime maratone! Brava!!!

Lara ha detto...

Grazie ragazzi, siete tutti fantastici:o)!sicuramente è stata un'esperienza positiva da ricordare

Alvin ha detto...

Con tempo ok e poco umidità valevi almeno 5-6 minuti in meno, brava, queste corse temprano lo spirito!

La Polisportiva ha detto...

Complimenti ma..hei, sei quasi una polisportiva anche tu!

Mic ha detto...

Bravissima, Lara! Adesso pensa a recuperare bene e a riposarti. Io ieri sono uscito per un lento, giusto per non sprecare la domenica, e mi continuavo a chiedermi: "come avranno fatto quelli di TV??" Eppure si impara che, in qualche modo, ce la si può fare sempre. CIAO

innovatel ha detto...

Complimenti Lara ... e direi che nelle condizioni meteo il tempo è più che ottimo rispetto al tuo obbiettivo :)

Ed io sono a -27 dalla mia prima maratona ... ... ...

Francarun ha detto...

Complimenti Lara sei andata benissimo, e poi sotto l'acqua non è facile correre, quindi puoi anche darti un 3h,50...ma la prossima a Firenze ci sarò anch'io....!!!!
Brava Lara !

Lara ha detto...

grazie Franca, allora a Firenze ci si vede;o)!!!

Gianluca Rigon ha detto...

Domenica a Treviso chi ha tagliato il traguardo è stato comunque bravo ! Brava !

Nagana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nagana ha detto...

guarda che almeno la mezza a trieste e' bellissima ! percorso stupendo, se non l'hai ancora fatta te la consiglio !

hehe per treviso .. uguale piu' o meno. Al 38 ho preso acqua e vento e mi son ghiacciato improvvisamente, tremavo ecc .. forse non mi son nutrito nel modo giusto. Boh

comunque bello

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Questa gara ce la ricorderemo a lungo...Comunque la Trevisomarathon, a parte la scorsa edizione, ha una specie di maledizione perché é sempre stata corsa con pioggua,vento e adirittura neve!
Ciao

Marco ha detto...

In ritardissimo ma complimenti!!!
Con quel tempo e quell'acqua...

Vedo che segui il mio blog e non posso non ricambiare!!! ti aggiungo subito alla lista di blog che seguo!

Buone corse!

PS: chissa' che Firenze 2009 non possa essere anche un mio obiettivo...

Paesi dove sono stata